Programma del Corso

Il corso di formazione del Progetto U.U.P.P. intende offrire conoscenze e competenze interdisciplinari utili ad affrontare, con capacità progettuali e decisionali, un sistema di fenomeni connessi e trasversali, la cui lettura e capacità di interpretazione consente di affrontare e rispondere ad esigenze di competenza, innovazione e pianificazione strategica.

A tal fine, è previsto un piano di attività formative che svilupperà l’attività didattica su due livelli di apprendimento: un livello base ed un livello avanzato, al fine di differenziare l’offerta formativa e di renderla quanto più possibile in grado di sviluppare competenze e conoscenze coerenti con i prerequisiti e i saperi pregressi dei partecipanti alla formazione.

Al termine del Corso, si intende conseguire l’obiettivo di rendere i corsisti capaci di:

- comprendere e rielaborare le implicazioni etiche, giuridiche, sociologiche e politiche di una pianificazione volta allo sviluppo del territorio in ogni sua componente e dimensione strategica;

- sapersi orientare e saper interpretare a fini progettuali le nuove istanze di governance, locale e sovranazionale;

- saper leggere il territorio in riferimento alle specifiche criticità e risorse per attuare forme di partenariato attivo e di sussidiarietà;

- saper interpretare e ricodificare in forme di pianificazione strategica istanze di carattere etico, sociale, economico, giuridico e politico;

- identificare quegli obiettivi strategici dell’europrogettazione che possano rispondere alle esigenze di sviluppo e di policy locale, individuando le fonti di finanziamento più opportune a sostenere iniziative promosse da stakeholders del territorio, reperendole sia nell’ambito dei fondi strutturali, sia all’interno delle iniziative gestite direttamente dalla Commissione Europea;

- acquisire un lessico base come glossario essenziale per muoversi nell’ambito della progettazione europea;

- acquisire o migliorare, alcuni strumenti espressivi e alcune principali capacità di comunicazione in lingua inglese per operare sia nella progettazione in team internazionali che nei contatti tra enti locali, ed enti comunitari.

Le attività formative si svolgeranno in aula, presso i locali del Comune di Giulianova, e prevedono azioni di didattica frontale e motivazionale, lavori di gruppo e simulazioni, utilizzo di strumenti informatici e materiale interattivo, come esercitazioni di autoverifica sui moduli didattici, questionari, stimoli alla discussione e all’approfondimento personale, elaborazione finale di un elaborato che simuli il lavoro di progettazione su obiettivi strategici comunitari.


Programma attività didattiche

Area teorico-culturale
  • Corso di base: 35 ore
  • Corso avanzato: 35 ore
  • Per tutti: 12 ore
  • Totale: 82 ore

Insegnamenti

  1. Principi di etica pubblica 
  2. Governance politica nazionale e comunitaria
  3. Diritto amministrativo 
  4. Diritto pubblico ed enti locali
  5. Sviluppo del territorio e sostenibilità
  6. Corso base di lingua inglese sul lessico della progettazione europea


Area pratico-applicativa

  • Corso di base: 56 ore
  • Corso avanzato: 56 ore
  • Per tutti: 12 ore
  • Totale: 124 ore

Insegnamenti

  1. Progettazione strategica per obiettivi comunitari 
  2.  Metodologia del lavoro in team 
  3. Rendicontazione e bilancio dei progetti europei  
  4. Controllo di gestione 
  5. Applicazioni informatiche e statistiche 
  6. Analisi ed elaborazione dei dati 
  7.   Corso di lingua inglese mirato alla progettazione europea

 


Ċ
Monia Alessandrini,
27 apr 2016, 23:46
Comments